Svegliarsi la mattina: la mia routine

Svegliarsi la mattina, specialmente per quelli che hanno la sveglia alle 6, può essere  un vero e proprio dramma. Cosa succede se non si riposa bene neppure la notte? Quante volte hai sentito parlare del famosissimo sonno riparatore? Ho scoperto che in Italia, dopo del caffè, è la seconda cosa più importante per cominciare una buongha giornata. Ti sei mai fermata a pensare a quanto realmente un sonno pieno ed appagante possa influenzare il tuo livello energetico, le tue interazioni con gli altri e la tua attitudine durante la giornata? Senza pensare all'importanza della routine mattutina. Insomma, una buona giornata non può prescindere da un inizio eccellente; per questo ti racconto cosa faccio per riposare al meglio e prepararmi la mattina con una routine che mi permette di affrontare la giornata con un sorriso.

Come dormire bene

In seguito ti faccio una lista da tenere presente per un sonno riparatore:

  1. Fai esercizio fisico la sera. Una cosa che funziona davvero è fare dell'attività fisica la sera, io scelgo sempre le classi di ballo verso le 19 o un'oretta di ginnastica a casa verso le 18, quando ho tempo. Ti assicuro che, oltre a sentirti meglio e a tonificare i muscoli, sarai stanca quanto basta per crollare tra le braccia di Morfeo appena la tua testa sfiorerà il cuscino.
  2. Cambia la tua dieta. Per evitare di dover contare un intero gregge di pecore scegli di non consumare carboidrati a cena. Una cena leggera a base di verdura o legumi non ti appesantisce e favorirà un sonno continuato. Alzarsi dal letto la mattina non ti sarà mai sembrato più facile.
  3. Liberati dai pensieri negativi. Molto spesso la causa di una notte insonne non sono le costolette di maiale della sera prima e neppure il pensiero della sveglia alle 6.30, bensì i pensieri negativi che tormentano la nostra mente. Sappi che puoi controllare le tue emozioni. Basta riflettere e guardare i problemi in maniera oggettiva. Allontanati da quelle che ti sembrano problematiche insormontabili, anche una montagna sembra più piccola da lontano.

Come svegliarsi la mattina

Hai mai pensato alla differenza che potrebbe fare scegliere una musica che ti piace al posto dell'odiosissimo “bip bip o drin drin” della sveglia classica? Ricordo quando studiavo durante l'ultimo anno di università e la sveglia che avevo a quel tempo assomigliava alla suoneria del telefono della mia professoressa di Italiano. Lei come persona mi intimoriva enormemente e la sveglia era inconsciamente un rigorosissimo richiamo al dovere. Ho cambiato il suono della mia sveglia scegliendo una canzone che uso durante la meditazione e il mio risveglio è stato decisamente molto meno traumatico.

Uno dei metodi per svegliarsi presto che preferisco è quello di seguire i cicli del sonno e svegliarmi alla fine di uno di essi per essere sicura di riuscire a svegliarmi presto e con il buon umore. Uno dei più noti specialisti del sonno, il Dott. Michael Breus, ci dice il periodo in cui dormiamo è diviso in cicli di 90 minuti. Svegliarsi tra un ciclo e l'altro può causarci quel senso di stanchezza e pesantezza alla base delle tante facce sconvolte in ufficio la mattina. Per svegliarti presto e bene assicurati di addormentarti presto, verso le 22.30- 23.00. Quindi se sai che 6 ore di sonno sono sufficienti cerca di svegliarti per le 7 e vai a dormire alle 23 in modo da fare 6 cicli di sonno completi.

Subito dopo aver spento la sveglia, ti consiglio di fare dei semplici esercizi per riattivare i muscoli ancora intorpiditi dal sonno. Sono sufficienti 20 minuti. Io faccio sempre dello stretching per allungare i muscoli delle braccia e delle gambe.

Come svegliarsi presto la mattina non è l'unica problematica per un buon inizio; cosa immettiamo nel nostro organismo di prima mattina influenzerà i livelli energetici della nostra giornata. Come alzarsi dal letto con il sorriso e cosa mangiare la mattina sono due aspetti correlati. La mattina consumo sempre della frutta secca che mi da l'energia di cui ho bisogno. Fa anche molto bene ingerire dell'acqua con limone per depurare l'organismo dalle tossine e migliorare il transito intestinale. Anche i cereali sono un'ottima fonte di nutrizione ed energia la mattina, io li consumo con dello yogurt magro.

Tutte queste cose sembrano delle piccolezze ma faranno una grande differenza, si tratta solo di cambiare le proprie abitudini per migliorare la propria vita e affrontare la giornata con una grinta e positività nuova!

Lascia un commento

otto − 6 =